Cancelletto per bambini: i consigli per scegliere i prodotti migliori

Vivere in un appartamento disposto su due livelli o avere un affaccio su un giardino o un terrazzo può rappresentare un pericolo quando in casa c’è anche un bambino. Per quanto mamma e papà possano essere attenti, non si sarà mai completamente sicuri soprattutto quando il piccolo di casa inizierà a camminare autonomamente. Per scongiurare timori e allarmi vari, una soluzione c’è. Un rimedio pratico e comodo che prevede l’installazione di un cancelletto in casa. Si tratta di barriere protettive che vengono installate all’altezza di una rampa di scale o di una porta.

In casa ci sono sempre insidie dietro l’angolo e acquistare un cancelletto per bambini è la soluzione migliore per tenere al sicuro i più piccoli. Niente paura per l’aspetto estetico: queste recinzioni ormai si adeguano perfettamente al nostro arredamento. Inoltre i cancelletti per bambini sono strutture provvisorie che vengono smontate dopo qualche anno. Non resta allora che scegliere un prodotto che si sposi con il nostro ambiente domestico; occhio dunque ai materiali e ai colori. Chi ha un arredamento classico, può puntare ad esempio all’acquisto di un cancelletto in legno. Se invece amate il bricolage e la pittura potete acquistare un modello base e poi decorarlo a seconda dei vostri gusti.

Una soluzione molto gettonata è quella di abbinare il cancelletto ai colori della cameretta del piccolo. In questo modo la recinzione entrerà a far parte completamente del vostro arredo, senza rappresentare un elemento di rottura. Meglio ancora se acquistato e montato prima che il bambino inizi a gattonare. La scelta va fatta poi anche in base al luogo in cui verrà posizionato. Ci sono cancelletti specifici per porte che vietano al piccolo di entrare in una stanza o cancelletti per le scale. In commercio ci sono anche soluzioni che fungono sia da protezione che da area giochi. Insomma ci si diverte in tutta sicurezza e si unisce l’utile al dilettevole.

Molto richiesti anche i cancelletti che servono ad allontanare i bambini da zone considerate a rischio come caminetti e stufe. Queste strutture, apprezzate in casa, molto spesso si trovano anche all’interno di aree pubbliche. Sono realizzate in metallo e possono avere una struttura snodabile. La maggior parte dei cancelletti per bambini è caratterizzata comunque da un supporto a parete in modo che la struttura sia più solida e resistente. Qui tutti i segreti per come utilizzarlo in sicurezza.